IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
ATTENZIONE! Questo forum è traslocato sul nuovo dominio satiroteca.org!

Condividere | 
 

 La satira cambia il mondo o aiuta a lasciare le cose come stanno?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Luther

avatar

Messaggi : 5
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: La satira cambia il mondo o aiuta a lasciare le cose come stanno?   Mar 13 Lug 2010, 13:54

Johnatan Coe a proposito della satira (articolo pubblicato su L'Unità).

Argomentazioni interessanti, a cui aggiungerei che, semmai un pezzo satirico sia in grado di convincere qualcuno sulla bontà del messaggio veicolato, lo farà per mezzo di ragionamenti che non sono necessariamente validi e corretti (perché la satira è un genere letterario che fa un ampio uso di figure retoriche e talvolta ricerca, per suscitare il riso, anche un non-senso, reale o apperente che sia).

Ci si può persuadere che Berlusconi (esempio) sia un malfattore semplicemente affidandosi alle battute di un comico?
Tornare in alto Andare in basso
Wedhrο
Fondatore
avatar

Messaggi : 160
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 18.06.10

MessaggioTitolo: Re: La satira cambia il mondo o aiuta a lasciare le cose come stanno?   Mar 13 Lug 2010, 17:59

Luttazzi ha scritto:
La satira è un punto di vista e un po' di memoria.
Un pezzo satirico altro non è che un'opinione originale (ovvero non ampiamente diffusa) su qualcosa o qualcuno messa in forma umoristica, e in quanto opinione non ha né può avere nessuna pretesa di essere la verità ultima e definitiva su quel qualcosa o qualcuno. Quindi sarebbe sbagliato farsi un'idea del mondo solo attraverso la satira, perché avresti solo una collezione di punti di vista, nessuno dei quali oggettivo.

Però c'è un però. Un buon pezzo satirico deve avere aderenza con la realtà per essere tale (nell'accezione moderna del termine); per quante figure retoriche usi, i fatti di cui si parla devono essere reali, perché non si può avere un'opinione su qualcosa che non esiste senza sforare nel nonsense o nella calunnia. Le figure retoriche di cui parli devono essere evidentemente ed inequivocabilmente tali: secondo me non sei un buon comico se fai uso, ad esempio, della tecnica dell'inversione e il pubblico non capisce che deve intendere il contrario di quello che hai detto. Far equivocare i fatti tramite le tecniche umoristiche è profondamente scorretto, per come la vedo io.

Insomma, guai a informarsi tramite la satira, ma può essere molto utile a farti conoscere cose che ignoravi (da approfondire secondo canali più consoni) e a fartele considerare da punti di vista diversi dal tuo.

Ecco, adesso sarebbe interessante conoscere l'opinione di qualcun altro. Iscrivetevi, guardoni! Lo so che ci siete!
Tornare in alto Andare in basso
 
La satira cambia il mondo o aiuta a lasciare le cose come stanno?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Acquisti alla fiera Il mondo creativo di Bologna
» Chat: questo mondo sconosciuto: Cos'è un'irc chat.
» Il Mondo dei Replicanti ("Surrogates") - Walt Disney
» Reportage dal Campionato del Mondo classe "C"a Dortmund
» Tutte le navi del mondo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Satiroteca :: Tema Libero :: La Discarica-
Andare verso: